Latest Posts
+39 348 222 0837
hello@tourangelsnapoli.it
FOLLOW US:
+39 081 1817 5308
+39 348 222 0837
Top

Ischia. Snorkeling tra i tesori sommersi di Aenaria.

30.00

Svuota

Clear dates

Descrizione

Archeo-bio snorkeling nell’Area Marina Protetta e Aperitivo.

Lasciatevi accompagnare dalle guide biologhe dell’associazione ambientalista Marevivo in un’escursione di snorkeling sull’antica città sommersa di Aenaria. 

Partendo dalla Baia di Cartaromana, presso il Centro Culturale Multimediale ‘Navigando verso Aenaria‘ di Ischia Ponte, assisterete ad una proiezione di filmati  che vi illustreranno la biodiversità dei fondali e le peculiarità degli organismi marini che potrete incontrare durante l’uscita.

Indossate maschera e pinne, presso la sede della Marina di Sant’Anna,  sarete accompagnati al molo per l’imbarco.

 

La visita si articola in tre siti:

Immersione tra gli scogli di Sant’Anna.

Sarete guidati ad osservare ‘l’opus reticolata’ di epoca romana, il muro costruito da tanti mattoncini disposti a formare una griglia, che giace appena sotto il pelo dell’acqua. Pinneggiando lentamente tra gli scogli avrete la possibilità di osservare alcuni degli organismi che popolano la baia fra tutti le praterie di Posidonia oceanica, la pianta marina esclusiva del mar Mediterraneo che, con la sua produzione di ossigeno, sostiene l’intero ecosistema marino. Nuotando accederete quindi al ninfeo, piccola grotta semi-sommersa buia e quasi priva di vegetazione, dove si possono osservare, in pochi metri di acqua, organismi che normalmente prediligono le maggiori profondità ma che sono perfettamente adattati all’ambiente buio di grotta. All’uscita dalla grotta la visita continua con l’osservazione di una struttura muraria risalente all’epoca rinascimentale che si trova sul fondo marino a meno di un metro dalla superficie.

Immersione nel sito degli scavi archeologici

Nuoterete tra i resti archeologici dell’antica banchina portuale nonché della cassaforma lignea che giace a circa 6 metri di profondità, osservando la vita marina in prossimità di essa. L’itinerario consente di osservare come gli organismi marini abbiano colonizzato le strutture portuali che sono ancora in buono stato di conservazione, in un incontro unico tra storia e natura.

Immersione al castello Aragonese

L’immersione inizia sul lato est del castello e prosegue verso il versante sud. Nuotando sull’antica barriera angioina sommersa, giungerete alla zona dei vents (o delle ‘bollicine’) caratterizzata dalla emissione di anidride carbonica proveniente da una spaccatura della roccia sotto il fondale marino. Il percorso sommerso consente di osservare come gli organismi marini si siano adattati ad un ambiente  così estremo e come, questi siti, rappresentino un laboratorio naturale per prevedere il futuro degli oceani di tutto il mondo.

Al rientro, vi verrà offerto un frizzante e piacevole aperitivo.

 

INFORMAZIONI

  • Giorni: Venerdì, Sabato, Domenica (altri giorni su richiesta)
  • Orari: 10.00 a.m. – 03.00 p.m
  • Punto di partenza: Piazzale delle Alghe
  • Durata: 3 h circa
  • Guida multilingua: italiano, inglese.

 

Equipaggiamento: scarpe e abbigliamento comodi, cappello, costume o muta, protezione solare.

 

Cosa è incluso: assistente Tour Angels, guida AIGAE/biologa marina, divemaster,  visita alla baia di Carta Romana, maschera e snorkel (tubo), pinne, bottiglietta di acqua, barca di supporto e sistemi di sicurezza, aperitivo.

Cosa non è incluso: eventuale mancia, trasferimento a/r (su richiesta), aliscafo per Ischia (prenotazione su richiesta).

 

Informazioni aggiuntive

Costo per

Adulto